Nodo cravatta Atlantico – Ecco come fare

By | 9 ottobre 2014

Nodo cravatta Atlantico

Il nodo cravatta Atlantico è uno dei pochi nodi con cui realmente lasceremo il segno una volta capito come realizzarlo. Questo tipo di nodo di cravatta verrebbe riconosciuto e distinto tra tutti gli altri anche dai meno esperti, proprio per questo lo possiamo definire adatto per la maggior parte delle occasioni importanti per le quali andremo a realizzarlo, soprattutto quelle più informali. Un nodo di cravatta di forma triangolare, di grandezza importante e leggermente asimmetrico, di cui la forma complessa è dovuta agli svariati giri di tessuto che lo compongono, anche per questo motivo viene chiamato “Cross knot“.

Nodo di cravatta Atlantico

Come fare il nodo cravatta Atlantico ?

Aiutandoci con i quattro passaggi raffigurati qui sopra, il nodo Atlantico non è di elevata difficoltà nella scala che solitamente utilizziamo per classificare i vari nodi di cravatta. L’unica particolarità che possiamo evidenziare è quella di dover eseguire questo nodo cravatta non con la gamba, dunque l’estremità più larga come solitamente si usa fare, bensì con la gambetta, ovvero con l’estremità più piccola che poi va a nascondersi dietro quella più grande, per l’appunto.

  • Sollevare il colletto della camicia e far passare intorno al collo la cravatta, lasciando la gambetta, quindi la parte più stretta, sul lato destro. Mentre nel lato opposto, quello sinistro, posizioneremo la gamba, ovvero l’estremità più larga della cravatta. *lato destro e sinistro da vedere di fronte ad uno specchio
  • Incrociare la gambetta sulla gamba
  • Far passare la gambetta dal basso verso l’alto all’interno dell’anello formatosi nel passaggio precedente
  • Portare in basso la gambetta e successivamente portarla nel lato sinistro, facendola girare attorno alla gamba
  • Far passare nuovamente la gambetta prima dentro, poi fuori dal doppino, facendola passare anteriormente quindi prendendola posteriormente, così da formare un anello
  • Inserire infine la gambetta nell’anello formatosi, e tirare leggermente per formare il nodo
  • Aggiustare il nodo alla lunghezza desiderata

Il nodo cravatta Atlantico è più adatto a camicie con il colletto largo, data la sua ampiezza e importanza. Da utilizzare per ottenere il miglior risultato finale, con cravatte piuttosto strette, di qualsiasi tinta o fantasia che si preferisce. Ripetendo un punto importante già sottolineato in precedenza, il nodo atlantico è più adatto a eventi informali.

Il nodo Atlantico descritto in breve:

  • Nomi: Nodo cravatta Atlantico
  • Popolarità del nodo: 6/10
  • Difficoltà: 3/10
  • Tipi di cravatte: Strette
  • Tipi di colletti: Tutti i colletti, preferibilmente larghi
  • Morfologia: Qualsiasi altezza