Nodo Pratt – Ecco come fare

By | 13 agosto 2014

Nodo Pratt

Il nodo Pratt è un nodo di cravatta molto originale ed elegante. Solitamente i nomi dei nodi alla cravatta sono semplicemente il nome od il cognome del personaggio che li ha inventati per la prima volta. Ed infatti, Pratt, è proprio il cognome di Jerry Pratt, che lo indossò per una ventina di anni al lavoro ancora in forma anonima. Questo metodo per fare il nodo alla cravatta, infatti, venne reso celebre da un secondo uomo, Don Shelby, noto presentatore TV degli anni ’80 che, dopo aver visto questo nodo di cravatta, lo indossò. Proprio per questo motivo molto spesso si tende ad attribuire l’invenzione di questo nodo proprio a Shelby, cambiando il nome in Nodo Pratt-Shelby o addirittura Nodo Shelby.

Nodo Pratt

Come fare il nodo Pratt ?

Aiutandoci con l’immagine sopra, notiamo subito che anche fare questo nodo di cravatta non è affatto difficile, ma non solo. Se iniziamo a prendere praticità con più metodi per fare il nodo alla cravatta, risulteremo molto più eleganti e sofisticati a differenza di chi si fissa con il nodo cravatta semplice , essendo il più utilizzato e basilare. Per fare il nodo Pratt dobbiamo tenere la cravatta in modo inusuale, ovvero tenendola con le cuciture poste davanti.

  • Appoggiare la cravatta con le cuciture poste davanti, come suggerito prima, intorno al collo
  • Portare la gambetta sopra la gamba
  • Far passare la gamba all’interno del doppino (anello formato intorno al collo) facendola entrare anteriormente per poi estrarla posteriormente
  • Sovrapporre orizzontalmente la gamba alla gambetta
  • Appoggiare due dita per lasciare una sorta di passaggio, da utilizzare successivamente
  • Far entrare la gamba nel doppino dal basso verso l’alto
  • Estrarre la cravatta dal doppino tirandola nuovamente verso l’alto ed infilandola nel passaggio creato poco fa
  • Aggiustare il nodo tirandolo fino all’estremità del colletto, con entrambe le mani

Il risultato finale sarà un nodo di cravatta abbastanza grande, ideale da utilizzare soprattutto con cravatte in seta e con cravatte ne troppo spesse, ne troppo sottili. Ricordarsi assolutamente di partire con la cravatta al contrario, ovvero con le cuciture rivolte in avanti, per evitare di complicarsi la vita con questo nodo molto semplice, in breve descritto qui sotto:

Nomi: Nodo Pratt, Nodo Shelby-Pratt, Nodo Shelby
Popolarità del nodo: 5/10
Difficoltà: 3/10
Tipi di cravatte: Normali, Seta, Non spesse, Non sottili
Tipi di colletti: Tutti i colletti
Morfologia: Qualsiasi altezza